galleria foto webcam
Gruppo di escursionisti su un prato alpino con Dolomiti sullo sfondoImmagine delle DolomitiPrimo piano di ardesia nella roccia

La bellezza dell’Alta Badia,
lo splendore delle Dolomiti

La composizione geologica delle Dolomiti

Formatesi 200 milioni di anni fa dal mare primordiale, oggi le Dolomiti s’innalzano verso il cielo fino a 3.000 m.

Il loro nome deriva da Déodat Guy Sylvain Tancrède Gratet de Dolomieu (1750 - 1801), un nobile geologo francese che nel 1789 raccolse dei campioni da esaminare e li spedì a Nicholas de Saussure per esaminarli. Fu intrigato dalla reazione anomala della pietra all’acido clorale, in quanto reagì meno violentemente a questo acido rispetto ad altre pietre a base di calcio. Quindi ne determinò e definì la particolare composizione chimica (doppio carbonato di calcio e magnesio) delle rocce che rende così diverse le Dolomiti.

La storia geologica delle Dolomiti è rappresentata dalla miriade di fossili e minerali che si trovano facilmente nei vari strati sedimentari presenti nella zona.

 

AMAN
banner e tron summer